domenica 22 marzo 2020

Nuovo sito internet del Museo del Bottone

Domenica 22 marzo 2020. Da oggi il Museo del Bottone ha un nuovo sito internet.
Realizzato da Marco Goretti che ringraziamo!
Un sito completo moderno: contatti, fotografie, filmati, arte, costume, società, seduzione e moda. Con oltre 350 fotografie. Fatto per soddisfare a tutte le esigenze dei visitatori.

* IL LINK https://marcogore62.wixsite.com/museodelbottone



Giorgio Gallavotti - Tel: 339 3483150 - Mail: giorgio35@teletu.it


Profilo facebook personale: https://www.facebook.com/giorgio.gallavotti
Pagina facebook pubblica: https://www.facebook.com/MuseoDelBottone
Blog: http://ibottonialmuseo.blogspot.it/ 

venerdì 13 marzo 2020

Romano Goni

Purtroppo dobbiamo comunicare una perdita inestimabile per i collezionisti di bottoni. Ci ha lasciato Romano Goni. Nella fotografia scattata il 15/05/2011 durante la festa del terzo anno dell'apertura fissa del museo: Giorgio Gallavotti, Alessandra Pinghsa (giornalista cinese) e Romano Goni. Condoglianze alla famiglia dallo staff del Museo




venerdì 18 ottobre 2019

Perugia - Mostra Eurochocolate dal 18 al 27 ottobre 2019

Perugia, 18/10/2019
Al bottone, grande protagonista di questa edizione di Eurochocolate 2019, sono dedicate due mostre, entrambe organizzate ne La stanza dei bottoni appositamente allestita presso l’ex Chiesa della Misericordia.  Buttons è l’originale esposizione realizzata in collaborazione con il Museo del bottone di Santarcangelo di Romagna, aperto nel 2008 dal collezionista Giorgio Gallavotti che vanta dodicimila esemplari dal 1600 ai giorni d’oggi. Altra esposizione – dalla storia alla contemporaneità – quella di Bottonarte, che propone un originale percorso creativo in cui i bottoni diventano oggetto artistico. Circa 600 gli esemplari realizzati in gres-porcellanato, dipinti a mano e in stampa digitale con motivi diversi e unici.

Alcune immagini della mostra 





Giorgio Gallavotti

mercoledì 25 settembre 2019

#attaccabottone con Eurochocolate: a Perugia dal 18 al 27 Ottobre

Protagonista della 26esima edizione un oggetto iconico della nostra vita quotidiana: il bottone

Eurochocolate 2019 dedica la sua 26esima edizione, in programma a Perugia dal 18 al 27 Ottobre, a un oggetto di uso comune che ci accompagna in ogni momento della vita e il cui valore – funzionale, ma anche e soprattutto simbolico e comunicativo – è spesso ignorato. Un oggetto il cui uso si perde nella notte dei tempi, del quale le prime testimonianze risalgono al 2.800 a.C.: il bottone.

#attaccabottone è infatti il claim della prossima attesa edizione del Festival Internazionale del Cioccolato che – come sottolineato dal Presidente, Eugenio Guarducci – “trascorso il primo quarto di secolo vuole lanciare un nuovo corso dall’imprinting creativo ancora più marcato“.


Il mondo dei bottoni è un universo incredibile e sorprendente, che percorre il tempo, le mode e i simboli. Attraversa il campo della superstizione – trovarne uno è infatti di buon auspicio per conquistare una nuova amicizia – e dell’interpretazione dei sogni: vedere attaccare un bottone o attaccarlo di persona indica felicità in famiglia; bottoni metallici preannunciano un invito; bottoni di legno rassicurano circa un buon esito di un lungo lavoro; bottoni di madreperla richiamano un bel viaggio o incontri piacevoli.

“Direi che… un bottone tira l’altro – dichiara Guarducci – e il nostro team è già da tempo al lavoro per costruire un format capace di interpretare questa icona in modo ironico e divertente. Un maxi bottone color marrone ha iniziato a far bella mostra di sé nei luoghi più suggestivi dell’Umbria, dalla bellissima Via Appia fino al Lago Trasimeno, dove è dolcemente rotolato, uscendo poi dai confini regionali e arrivando a conquistare persino le splendide Dolomiti”.

E i bottoni di cioccolato? Di sicuro saranno gli assoluti protagonisti di Eurochocolate 2019 ai quali sarà dedicata una vera e propria Piazza dei Bottoni. 


Il tema dei bottoni porta con sé usanze e costumi diversi in ogni Paese del mondo fino a toccare la sfera sentimentale, come in Giappone dove Eurochocolate è approdato lo scorso Febbraio per la prima edizione di Eurochocolate Osaka. Qui il secondo bottone dall’alto della parte superiore dell’uniforme degli studenti (il gakuran) viene donato – come una vera dichiarazione d’amore – il giorno della consegna dei diplomi dallo studente alla ragazza della quale è innamorato: il bottone più vicino al cuore accumulerebbe infatti le emozioni e i sentimenti provati dallo studente nel corso degli anni passati a scuola.

Per indagare questo stupefacente mondo sul fronte storico-archeologico e contemporaneo verrà allestita Buttons un’originale mostra realizzata, per la sua sezione storica, in collaborazione con il Museo del bottone di Santarcangelo di Romagna, aperto nel 2008 dal collezionista Giorgio Gallavotti e con al suo attivo oltre trecentomila visitatori, tra i quali moltissimi stranieri, incantati di fronte ai ben dodicimila esemplari che vanno dal 1600 ai giorni d’oggi. Il viaggio nel tempo proseguirà nella sua dimensione contemporanea, proponendo numerosi oggetti di design ispirati al bottone fra cui tavolini, sgabelli, pouf, appendiabiti e complementi d’arredo.

Siete pronti ad attaccare bottone?


Giorgio Gallavotti
Tel: 339 3483150
Mail: giorgio35@teletu.it
Profilo facebook personale: https://www.facebook.com/giorgio.gallavotti
Pagina facebook pubblica: https://www.facebook.com/MuseoDelBottone

martedì 2 aprile 2019

Il primo drone ospite del Museo del Bottone!

Ecco a voi il primo drone ospite nella storia dello straordinario Museo del Bottone di Santarcangelo di Romagna gestito da Giorgio Gallavotti! Si ringraziano Walter Vicario e Francesco Palmieri.

Esecuzione a cura di Francesco Palmieri.

Giorgio Gallavotti
Tel: 339 3483150
Mail: giorgio35@teletu.it
Profilo facebook personale: https://www.facebook.com/giorgio.gallavotti
Pagina facebook pubblica: https://www.facebook.com/MuseoDelBottone