lunedì 8 dicembre 2014

PRIMA GUERRA MONDIALE

Il 2015 è il centenario dell’inizio, per l’ Italia, alla partecipazione alla prima guerra mondiale.
I bottoni ricordano questo evento essendo stati portati dai protagonisti nelle varie battaglia. 
L'attentato di Sarajevo in una illustrazione di Achille Beltrame per la Domenica del Corriere Da Wikiperia. "Il conflitto ebbe inizio il 28 luglio 1914 con la dichiarazione di guerra dell'Impero austro-ungarico al Regno di Serbia in seguito all'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Asburgo-Este, avvenuto il 28 giugno 1914 a Sarajevo……… A causa del gioco di alleanze formatesi negli ultimi decenni dell'Ottocento, la guerra vide schierarsi le maggiori potenze mondiali, e rispettive colonie, in due blocchi contrapposti: da una parte gli Imperi centrali (Germania, Austria-Ungheria, Impero ottomano) e (dal 1915) la Bulgaria e dall'altra le potenze Alleate rappresentate principalmente da Francia, Regno Unito, Impero russo e Italia. che entrò nel conflitto, con la dichiarazione di guerra  all'Impero austro-ungarico, il 23 maggio 1915. Oltre 70 milioni di uomini furono mobilitati in tutto il mondo (60 milioni solo in Europa) di cui oltre 9 milioni caddero sui campi di battaglia; si dovettero registrare anche circa 7 milioni di vittime civili, non solo per i diretti effetti delle operazioni di guerra ma anche per le conseguenti carestie ed epidemie." 
Bottoni, in lega metallica, trovati con il metal detector nei luoghi del conflitto dove vi erano le trincee. Il primo, con F.II, bottone da divisa dell’ impero austroungarico. Il secondo, bottone da coccarda per cappello da artigliere. Il terzo da fanteria della Croce Rossa. 
Bottoni, in lega metallica, sono stati trovati con il metal detector in Francia dalle parti di Verdun: tre eserciti diversi 1° Prussia - 2°Germania - 3° Francia. Dono di un visitatore della Germania, a cui io ho mandato dei bottoni militare dell’ Italia.La classificazione e il luogo del ritrovamento con il metal detector è quella del donatore. 
Bottoni, in ottone, degli ufficiali della Marina del Regno con ancora, corona, ali e stemma Sabaudo.
Questi bottoni sono stati in dotazione fino alla fine del Regno iniziato nel 1861 e finito 1946. 
Il bottone dei marinai della 1° S. Marco con il Leone Veneziano con il Libro fra le zampe. La nave fu varata il 25aprile del 1911. Partecipò alla Prima Guerra Mondiale, riarmata alla Seconda Guerra Mondiale. Dopo l’otto settembre del 1943 cadde in mano ai tedeschi, per paura che le truppe alleate ne prendessero il possesso l’affondarono al largo di La Spezia.
L’ 11 nov. 1918,  alle ore 11, si concludeva la PRIMA GUERRA MONDIALE. La fine del primo conflitto mondiale fu sancita dalla firma dell’ armistizio tra l’impero tedesco e le potenze alleate. L’incontro si svolse in un vagone ferroviario  nei boschi vicino a Compiègne, in Francia: l’atto segnò la fine dei combattimenti. Morti milioni di soldati e di civili 
I nomi e le fotografie dei santarcangiolesi che hanno partecipato alla prima guerra mondiale. Dentro al cerchio dovrebbero essere i reduci, gli altri, tutti eroi della nostra patria, fra cui anche il nonno di mia moglie.
Come avete letto i bottoni sono sempre testimoni di grandi eventi. In questo breve post vi abbiamo raccontato episodi e bottoni della prima guerra mondiale. Nel blog vi è il proseguimento dalla seconda guerra mondiale alla caduta del Muro di Berlino il link:Dalla seconda guerra mondiale alla caduta del muro di Berlino
Come sempre i bottoni vi aspettano per raccontarvi  le loro storie che poi sono la storia della nostra vita e della nostra società. Museo del Bottone Via Della Costa 11 Santarcangelo di Rn. contatto cel.
339 34 83 150 Gallavotti

Giorgio Gallavotti – Claudia Protti

2 commenti:

  1. Ciao ho trovato un bottone con il mio metaldetector però non so a che epoca ed evento risale... confido in un vostro aiuto.. ditemi come inviavi la foto... grazie mille!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao ho trovato un bottone con il mio metaldetector però non so a che epoca ed evento risale... confido in un vostro aiuto.. ditemi come inviavi la foto... grazie mille!!!

    RispondiElimina

Attaccate il vostro bottone: